In Legal

Il 20 novembre siamo stati all’evento organizzato da Alibaba Group all’hotel Principe di Savoia a Milano.
In tale occasione sono intervenuti Matthew Bassiur Vice-Presidente della Global Intellectual Property Enforcement ed ex procuratore statunitense, il Capo dell’ICQRF presso il Ministero dell’Agricoltura Italiano dr. Vaccari e numerosi altri speakers.
Alibaba si pone come una grande piattaforma commerciale che sta investendo sulla tutela della proprietà intellettuale tanto a livello di immagine, tanto quale strumento al servizio della ristrutturazione dell’economia globale.
Per farla breve, Alibaba offre a chi fa business tramite le varie opzioni della propria piattaforma commerciale (apertura di negozi virtuali, flagstores, ecc.) la possibilità di avvalersi dei servizi di tutela ed enforcement sulla proprietà intellettuale con risultati veloci e certi in tempi rapidi grazie ad accordi con i governi e alla cooperazione con gli organi investigativi dei vari Paesi. In tal modo senza dover passare tramite l’assistenza iniziale di studi legali Alibaba riuscirà a gestire le prime fasi dell’intervento soprattutto in territori come la Cina dove non è sempre facile ottenere risultati certi in tempi rapidi tramite i normali canali.
Il progetto si dovrebbe estendere a tutti gli altri Paesi in tal modo presentando ed accreditando Alibaba come la piattaforma sicura e completa sulla quale fare business. Ovviamente nella gestione del sistema è presumibile che interverranno inizialmente i grossi studi per poi in futuro arruolare nello stesso ruolo in autonomia personale dedicato. Alibaba si porrà, pertanto, come una piattaforma autonoma ed efficiente. Le opzioni commerciali che Alibaba dedica in questi anni alle piccole e medie aziende sono percorsi interessanti anche sotto il profilo economico che possono dare buoni risultati nel medio periodo. Bisognerà poi vedere se sul lungo periodo, nella stessa ottica delle politiche ip, i piccoli e i medi resisteranno o verranno assorbiti dalle multinazionali che gestiranno mercato e piattaforme in linea con le politiche mondiali attuali che sembrano andare verso le concentrazioni di grossi capitali in poche mani.

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca